Cassa Integrazione, Esonero contributi INPS: quali aziende ne hanno diritto. Una circolare INPS ha chiarito qualis sono i requisiti per accedervi. 

L’Inps ha diramato una circolare per spiegare che l’esonero contributivo previsto per i datori di lavoro che hanno utilizzato la Cassa Integrazione Covid, può essere applicatò esclusivamente alle imprese che si sono avvalse dell’ammortizzatore sociale di luglio.

Nel documento sono segnalati coloro che hanno diritto all’agevolazione. Non sono però ancora state rese pubbliche le procedure che riguardano la compilazione delle dichiarazioni contributive. Queste verranno comunicate in un secondo momento. 

Esonero contributi INPS: quali aziende possono richiederlo

A poter usufruire di questo beneficio sono i datori di lavora privati con l’esclusione di chi è impiegato nella pubblica amministrazione. Uno dei requisiti principali è quello di aver utilizzato la Cassa Integrazione Covid-19 nei mesi di Maggio e Giugno 2020. Esiste però anche un’interpretazione estensiva della norma. Nella misura sono anche compresi i trattamenti utilizzati, anche in modo parziale, in un periodo successivo al 12 Luglio.

La circolare INPS ammette anche i datori di lavoro che hanno utilizzato la Cig di luglio, a patto però che la richiesta sia stata inoltrata prima dell’entrata in vigore del Decreto Agosto. 

Possono accedere a questo esonero dei contributi INPS anche i datori di lavoro che hanno presentato richiesta per l Cassa Integrazione Ordinaria, che risulti in deroga o in assegno ordinario. Questo però deve avvenire prima della data del 15 Agosto, o o in una data successiva a quella del 14 Agosto 2020, a patto che la decorrenza sia in data anteriore al 13 Luglio. 

Un altro requisito fondamentale è che le aziende non facciano richiesta di altre settimane della Cig Covid-19 previste dal Decreto Agosto. 

Questo in quanto il provvedimento non ha lo scopo di incentivare trattamenti di integrazione salariale da parte delle aziende. Se dunque il datore di lavoro decide di fare richiesta per per poter ottenere l’esonero contributivo non potrà presentare domanda per la Cig.

Leggi anche: Il Ministro Gualtieri: “La Cassa Integrazione per tutti finirà nel 2020”