Bonus Sicilia, 35 mila euro a fondo perduto: quali aziende ne hanno diritto. Verrà erogato fino ad esaurimento fondi, stanziati 125 milioni. 

La Regione Sicilia ha deciso di stanziare un bonus per le aziende presenti sul territorio che hanno subito dei danni economici dalla crisi scatenata dal coronavirus. Alle imprese che risultano in possesso dei requisiti richiesti saranno infatti erogati 35 mila euro a fondo perduto. 

Bonus Sicilia: quali aziende possono presentare domanda

Possono accedere al Bonus Sicilia le microimprese artigiane, industriali, commerciali e di servizi a patto che soddisfino i seguenti requisiti: devo avere la sede legale o operativa in Sicilia, avere a loro carico meno di dieci dipendenti e un fatturato annuo che non superi i due milioni di euro.

Oltre a questo, l’azienda dovrà dimostrare di aver subito dei danni effettivi durante il periodo del lockdown. Possono accedere a questo bonus anche le imprese alberghiere che si sono ritrovate impossibilitate ad esercitare la loro attività economica e che hanno registrato una diminuzione del fatturato in un periodo che va da Marzo ad Aprile 2020. 

Bonus Sicilia: i requisiti

Le informazioni per accedere al Bonus Sicilia sono disponibili in un bando pubblicato dalla Regione. Il contributo non sarà uguale per tutte le aziende. Quelle più giovani infatti avranno diritto a un importo maggiore. Per quanto riguarda i requisiti concernenti l’entità del contributo:

  • Alle imprese che hanno iniziato la loro attività dopo la data del 31 Dicembre 2018 sarà destinata una somma pari a 5 mila euro
  • Alle aziende che hanno avviato la loro attività prima del 1 Gennaio 2019 e si trovavano in regime forfettario nell’anno di imposta 2018, sarà destinata la somma di 6mila euro
  • Alle imprese che avviato la loro attività prima della data del 1 Gennaio 2019 e si trovavano in regime fiscale ordinario verrà destinata una somma pari a 5 mila euro che sarà maggiorata di un importo pari al 40 per cento del fatturato medio di due mesi. 

Il Bonus Sicilia sarà riconosciuto ed erogato fino ad esaurimento fondi. La somma stanziata dalla Regione è di 125 milioni di euro.

Leggi anche: Bonus Sociale per le famiglie: sconti in bolletta automatici