L’INPS ha pubblicato una circolare con le date riguardanti il pagamento anticipato delle pensioni di ottobre. Una misura resa necessaria dopo la proroga dello stato di emergenza. 

Il governo ha deciso di anticipare anche per il mese di ottobre l’erogazione della pensione, delle indennità di accompagnamento riservate agli invalidi civili e degli assegni. Una misura che si è resa necessaria al fine di continuare a garantire il rispetto delle norme atte al contenimento dell’epidemia di coronavirus, in considerazione anche della proroga dello stato di emergenza fino alla data del 31 Ottobre 2020. 

A confermarlo è stata una circolare INPS diramata in questi giorni in cui vengono anche pubblicati il calendario e le date per ritirare la prestazione. Coloro che andranno a ritirare il pagamento dei trattamenti pensionistici, dovranno farlo anticipatamente nel periodo compreso tra il 25 Settembre e il 1 Ottobre. 

Pagamento Anticipato Pensioni Ottobre: il calendario

Qui di seguito le date in cui è possibile ritirare le prestazioni pensionistiche spettanti, suddivise alfabeticamente per cognome:

  • cognomi dalla A alla B venerdì 25 settembre;
  • cognomi dalla C alla D sabato mattina 26 settembre;
  • cognomi dalla E alla K lunedì 28 settembre;
  • cognomi dalla L alla O venerdì martedì 29 settembre;
  • cognomi dalla P alla R mercoledì 30 settembre;
  • cognomi dalla S alla Z giovedì 1 ottobre.

Nella circolare, l’INPS ricorda inoltre che nei prossimi mesi è previsto anche il conguaglio delle spese effettuate nell’anno precedente. Una misura che riguarda tutti i pensionati che hanno già presentato la documentazione per il 730. A causa delle difficoltà logistiche create dalla pandemia di coronavirus, la scadenza per presentare la dichiarazione dei redditi è stata prorogata al 30 Settembre 2020.

Leggi anche: Pensionamento anticipato di 3 anni: a chi spetta e come richiederlo