Tim ha comunicato che a partire dal 1 Ottobre saranno effettuate alcune rimodulazioni sulla rete fissa. Per i clienti questo comporta l’aumento di alcuni abbonamenti. 

Cambieranno infatti le condizioni contrattuali sui servizi telefonici supplementari, sulle offerte di telefonia fissa, su alcune opzioni tariffarie per chiamare all’estero, sui prodotti a noleggio e sui servizi di produzione e spedizione fattura. 

Le modifiche contrattuali entreranno in vigore a partire dal 1 Ottobre del 2019. L’operatore telefonico ha comunque inviato ad Agosto 2020 una comunicazione contenuta nella fattura di Agosto ai suoi clienti per informarli di queste rimodulazioni. 

Tim: le offerte e i servizi che aumenteranno a partire dal 1 Ottobre

Qui di seguito, le offerte e i servizi che subiranno un aumento dell’abbonamento mensile

  • L’offerta VOICE INTERNAZIONALE  subirà un aumento di 2,61 euro al mese
  • L’offerta WELCOME HOME subirà un aumento di 1,57 euro al mese
  • L’offerta NUOVA WELCOME HOME subirà un aumento di 2,51 euro al mese
  • L’offerta OPZIONE INTERNAZIONALE VOICE subirà un aumento variabile, in funzione di quali zone tariffarie son incluse nella promozione, tra gli 0,84 centesimi e 1,77 euro. 
  • Il costo mensile delle offerte VOCE SENZA LIMITI, TUTTO VOCE, TUTTO VOCE con Sconto Fedeltà, TUTTO VOCE  con sconto Special aumenterà di 1,90 euro al mese
  • il costo delle offerte LINEA ISDN e TUTTO VOCE SUPERSPECIAL  aumenterà di 2 euro al mese
  • il costo del servizio CHI È aumenterà di 1 euro al mese
  • Il costo dei servizi AVVISO DI CHIAMATA, TRASFERIMENTO DI CHIAMATA, CONVERSAZIONE A TRE aumenterà di 0,86 euro al mese

Per quanto riguarda quest’ultima categoria di servizi, se il cliente ha al suo attivo due di questi, il costo complessivo aumenterà di 0,77 euro. Nel caso in cui fossero attivi tutti e tre i servizi, il costo complessivo aumenterà di 0,69 euro. 

Rimodulazioni TIM: aumento canoni mensili dei prodotti a noleggio

Anche il canone mensile del noleggio delle prese a spina, che in fattura viene indicato alla voce “noleggio accessori”, subirà un aumento di 0,49 euro al mese.

Il noleggio dei telefoni, indicato in fattura alla voce “Noleggio telefoni” subirà un aumento di 1,16 euro al mese.

Il noleggio dei modem, indicato in fattura alla voce “Noleggio Modem”, subirà un aumento di 1,62 euro al mese. 

Le promozioni attive sui canoni mensili del noleggio dei prodotti appena citati, verranno mantenute da TIM fino alla scadenza contrattuale. Sono inoltre esclusi da questi aumenti tutti i prodotti che sono concessi in comodato d’uso dall’operatore. 

Il noleggio di uno prodotti TIM citati sopra, permette al cliente di utilizzare gratuitamente il servizio di sostituzione. Questo consente di vedersi sostituire gratuitamente un prodotto che si è guastato o che risulta malfunzionante, con uno di nuova generazione.

Leggi anche: Tim SuperGiga 50 raddoppia l’offerta: 1000 Giga per 3 mesi